IC MONTALCINI

Inclusione

AVVISO

SCREENING DSA SCUOLA PRIMARIA CLASSI TERZE

 

LA SCUOLA DI TUTTI E DI CIASCUNO

Ogni alunno è degno di attenzione e ciascuno merita uno sguardo su misura. La scuola accoglie i bisogni, i talenti, le aspirazioni di tutti. Tutti quanti. Questa è la scuola nella quale ci riconosciamo: la scuola di tutti e di ciascuno.

L’istituto Rita Levi Montalcini è attento alla specificità e all’unicità di ogni persona e, grazie al lavoro di tutti gli operatori scolastici, offre ad ogni alunno risposte adeguate rispetto agli specifici bisogni educativi, nel pieno rispetto delle storie individuali, della dignità personale e del suo Progetto di vita.

L’inclusione è un impegno quotidiano per noi, consapevoli che solo in un clima sereno, collaborativo e democratico vi siano le condizioni necessarie affinché ogni alunno si senta accolto, possa apprendere con i propri tempi e possa partecipare positivamente alle attività.

Il nostro obiettivo è la promozione della partecipazione alla vita scolastica e del senso di appartenenza. Le opportunità educative sono condivise, accessibili a tutti e mirano ad eliminare le barriere e gli ostacoli all’apprendimento e alla cittadinanza attiva.

 Perché la diversità è un diritto.

 

PIANO PER L’INCLUSIONE

L’inclusione si progetta

Per questo motivo il gruppo di lavoro dell’inclusione del nostro istituto  sta sperimentando la piattaforma COSMIicf, un sistema informatizzato in grado di favorire la progettazione del Piano Educativo Individualizzato, condivisa da famiglia, docenti di sostegno, docenti curriculari, educatori e specialisti.

Maggiore è la possibilità di indagare sulle caratteristiche e sulle peculiarità del funzionamento del bambino – dalla sensorialità alla relazione con gli altri, dalla comunicazione agli apprendimenti ecc.- grazie all’articolazione dello strumento I.C.F., tanto più dettagliata e coerente sarà la progettazione del percorso di vita.

La piattaforma COSMI permette una puntuale coerenza fra la fase dell’analisi e la fase di progettazione, da cui l’individuazione di interventi calibrati sull’alunno.